News

Alpini Motociclisti - Moto Tour della Solidarietą Alpina ad Arquata.

Alpini Motociclisti - Moto Tour della Solidarietą Alpina ad Arquata. Nell'ottica di promuovere l'Ass. Alpini Motociclisti (che ricordiamo nata per per invogliare al tesseramento nuovi soci A.N.A. con la passione del motociclismo), oltre alle ormai prefissate e stabilite date di moto incontri da noi organizzati nelle Regioni del Nord Italia (dove sono concentrati il maggior numero di nostri iscritti) e cioè alpini o soci amici regolarmente tesserati a Gruppi A.N.A. locali, quest'anno in conseguenza del devastante sisma del Centro Italia abbiamo sentito la necessità di organizzare il
MotoTour della SOLIDARIETA' ALPINA”
Con l'occasione del Raduno del IV° Raggruppamento nella città di Ascoli Piceno, 14 nostri associati, in sella alle loro moto, sono partiti dal Piemonte e dalla Lombardia per portare la nostra solidarietà, attraverso una somma di denaro raccolta con una sottoscrizione a favore degli amici Alpini della Regione Marche, colpiti dal devastante terremoto, con i fini e per i progetti dettati dall'A.N.A. Nazionale.
Gli ultimi appuntamenti estivi da noi organizzati in Piemonte e in Lombardia, erano finalizzati a tale scopo. Abbiamo voluto iniziare una sottoscrizione di raccolta fondi, al fine di raccogliere denaro da devolvere, su richiesta degli Alpini della Sezione Marche, nella persona del loro Presidente e nostro socio: l'Alpino Sergio Mercuri.
Domenica 2 ottobre è stato l'apice del nostro tour, terminato nella città di Ascoli Piceno.
Al mattino abbiamo sfilato tra gli alpini delle Sezioni ospiti con i nostri Vessilli Sezionali e Gagliardetti (tra le nostre file sono presenti sia Consiglieri Sezionali e sia Capi Gruppo).
Alla sera e con cerimonia ufficiale, il nostro Presidente Francesco Tajana, ha pubblicamente consegnato 1.000,00 €uro agli Alpini Argeo Iachini, Capo Gruppo di Ascoli Piceno e al Segretario locale e nostro socio, Mauro Corradetti, squisito nostro appoggio logistico e coordinatore del Raduno di Raggruppamento.
Una cerimonia breve ma intensa quanto commovente. Una stretta di mano, un abbraccio sentito, piena fiducia sul loro operato e un... sorriso sincero di speranza e fratellanza alpina!
Rimanendo nell'ambito alpino, vogliamo ringraziare in ordine cronologico:
Il gestore del Rifugio A.N.A. Giacomini nel valico di Forca di Presta (AP) il Signor Gino, per la splendida accoglienza ricevuta e tutti gli alpini del Gruppo di Antrodoco (Sez. Roma) per la straordinaria fraterna amicizia e squisita accoglienza, a seguito del loro invito, ricevuta in occasione della manifestazione alla rinnovata “Curva delle Mille Miglia” intitolata al grande campione Piero Taruffi.
A nome di tutti i nostri partecipanti un grazie di cuore al loro Capo Gruppo Antonio Santopinto e al loro e nostro socio Massimo Cattani, nostro referente nell'iniziativa.
Una cinque giorni intensa che ci ha visto rientrare senza intoppi, portandoci negli occhi il ricordo di panorami e curve stupende; nella mente la sofferenza di centinaia di famiglie per ciò che hanno visto, subito e patito; nella preghiera un reverente ricordo ai quasi trecento morti nel sisma; nel cuore la certezza di una loro sicura rinascita, letta negli occhi e sentita nella stretta di mano di tante meravigliose persone.
L'Associazione Alpini Motociclisti e l’A.N.A. vuole ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alle nostre sottoscrizioni, fidandosi di noi e di ciò che rappresentiamo.
VIVA L'TALIA, VIVA GLI ALPINI!
Il Presidente
Ass.ne Alpini Motociclisti
Francesco Tajana

Per le foto clica qui

Condividi Facebook Twitter Google LinkedIn Pinterest