Seleziona Gruppo per vederne il dettaglio      Torna all'elenco dei gruppi
Lecco e circondario

Gruppo Alpini di Valmadrera

Contatti
Referente: Capo gruppo Mario Nasatti
- 23868 Valmadrera (lc)
Tel: 0341 200916
Email: valmadrera.lecco@ana.it;marionasatti@virgilio.it

Gruppo Alpini di Valmadrera Come ormai tradizione, la baita degli Alpini di Valmadrera sul monte Barro, loc. Vinargino, resterà aperta tutte le domeniche da maggio a settembre. La baita è raggiungibile anche da Sala al Barro (cancello prima del campo sportivo). Ampio parcheggio a quota 400 e, con 20 minuti di salita tranquilla e panoramica si arriva al piazzale della baita.





SCOPI DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE  ALPINI

Gli scopi dell'associazione riportati all'art. 2 dello statuto sono i seguenti:
tenere vive e tramandare le tradizioni degli Alpini, difenderne le caratteristiche, illustrarne le glorie e le gesta;
rafforzare tra gli Alpini di qualsiasi grado e condizione i vincoli di fratellanza nati dall'adempimento del comune dovere verso la Patria e curarne, entro i limiti di competenza, gli interessi e l'assistenza;
favorire i rapporti con i Reparti e con gli Alpini in armi;
promuovere e favorire lo studio dei problemi della montagna e del rispetto dell'ambiente naturale, anche ai fini della formazione spirituale e intellettuale delle nuove generazioni;
promuovere e concorrere in attività di volontariato e Protezione Civile, con possibilità di impiego in Italia e all'estero, nel rispetto prioritario dell'identità associativa e della autonomia decisionale.
Per il conseguimento degli scopi associativi l'Associa­zione Nazionale Alpini, che non ha scopo di lucro, si avvale in modo determinante e prevalente delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri soci.


SOLIDARIETA’ ED IMPEGNO CIVILE

 
DA OLTRE  VENTI  ANNI , NEL GIORNO DI S. ANTONIO  FESTA DEL PATRONO, GLI  ALPINI DI 
VALMADRERA SI RECANO  PRESSO L’STITUTIO PER ANZIANI  “ OPERA PIA” 
PER FESTEGGIARE  GLI OSPITI DELL’ISTITUTO  E PER PORTARE  LORO UN REGALO.  
QUESTI REGALI QUASI SEMPRE 
SONO COSTITUITI   DA APPARECCHIATURE  SANITARIE CHE NECESSITANO PER LE CURE
DEGLI ANZIANI E CHE IL PERSONALE  MEDICO DELL’ISTITUTO  SEGNALA 
PREVENTIVAMENTE AL GRUPPO ALPINI.
QUESTANNO  GLI ALPINI HANNO ANIMATO LA FESTA AGLI ANZIANI  CON POESIE 
DIALETTALI  E CANZONI ALPINE  E  DONATO  UNA POMPA ANTOLOGICA PER LA TERAPIA 
DEL DOLORE. 
PER L’OCCASIONE  SEMPRE ALL’OPERA PIA, GLI ALPINI HANNO RIPARATO  
L’ACQUARIO CHE LORO STESSI AVEVANO DONATO ANNI FA’ ALL’ISTITUTO

MONUMENTO AGLI ALPINI    PARCO VIA CASNEDI

NEL 2007 IL GRUPPO ALPINI DI VALMADRERA HA FESTEGGIATO IL 50°
ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE, E  PER CELEBRARE L’AVVENIMENTO ,   E’ STATO
INAUGURATO IL BELLISSIMO MONUMENTO AGLI ALPINI CHE  E’ SITUATO NELLA
PARTE ALTA DEL PARCO DI VIA CASNEDI.
UN GRANDE MERITO VA’ RICONOSCIUTO AL  CONSIGLIO  E AL CAPOGRUPPO
PRECEDENTE  GIULIANO SALA CHE L’HA FORTEMENTE VOLUTO ED HA PORTATO 
AVANTI IL PROGETTO NON SENZA DIFFICOLTA’.
IL MONUMENTO RAPPRESENTA L’AMBIENTE ALPINO:  
CI SONO LE CIME ROCCIOSE  DELLE ALPI, L’ACCIOTOLATO CHE SIMBOLEGGIA 
I SENTIERI E LE MULATTIERE  ALPINE, IL PRATO SIMBOLO DEI PRATI ALPINI, 
I MURETTI IN SASSO CHE  SIMBOLEGGIANO I MURETTI A SECCO CHE SI VEDONO
IN MONTAGNA ED  INFINE  L’AQUILA SIMBOLO DEGLI ALPINI,  POSATA SU UN BLOCCO 
DI MARMO BIANCO  COME LA NEVE. 
LA  PECULIARITA’ DI QUESTO MONUMENTO E’ CHE PUO’ ESSERE VISSUTO.
INFATTI  NON E’ UN MONUMENTO DA GUARDARE A DISTANZA, MA SI PUO’  
E NTRARE DENTRO , CAMMINARE SUI CIOTOLI, GIRARE INTORNO ALLE MONTAGNE 
E  SEDERSI SUI MURETTI PER  UN MOMENTO  QUIETE E RIFLESSIONE.

LEZIONE ALLA SCUOLA MEDIA PER IL CENTENARIO

DELLA 1° GUERRA MONDIALE
GLI ALPINI TENGONO VIVO IL RICORDO DEI SACRIFICI , DEI PATIMENTI E DELLE  
PERDITE DELLE VITE UMANE SUBITE  DAGLI ALPINI DURANTE  LE GUERRE  MONDIALI,  
AFFINCHE’ SERVA DA MONITO ALLE FUTURE GENERAZIONI. 
QUEST’ANNO  IN OCCASIONE DEL CENTENARIO DELLA 1° GUERRA MONDIALE, 
GLI  ALPINI DI VALMADRERA HANNO CHIESTO L’AIUTO ALLO STORICO DEGLI ALPINI 
IVAN PIAZZA DELLA SEZIONE DI LECCO  E  SI SONO RECATI PRESSO 
LE SCUOLE  MEDIE DI VALMADRERA. 
In ACCORDIO CON GLI INSEGNANTI HANNO TENUTO  UNA LEZIONE SUL TEMA:
“ PRIMA GUERRA MONDIALE E POSTAZIONI MILITARI NEL TERRITORIO LECCHESE” -
L’ARGOMENTO  E LA SPIEGAZIONE ACCATTIVANTE HANNO  ATTRATTO  L’ATTENZIONE
DEGLI STUDENTI  CHE HANNO SEGUITO CON VIVO INTERESSE E  PRESO APPUNTI.

IMPEGNI  ISTITUZIONALI

OGNI ANNO, IL  25 APRILE  FESTA DELLA LIBERAZIONE E IL 4 NOVEMBRE 
FESTA  DELLA  REPUBBLICA  GLI ALPINI DI VALMADRERA PARTECIPANO
AL CORTEO DI COMMEMORAZIONE  E INIZIANO LA GIORNATACON L’ALZABANDIERA 
PRESSO IL  LORO MONUMENTO AGLI ALPINI AL SUONO DELL’INNO DI MAMELI .
INOLTRE GLI ALPINI PARTECIPANO A TUTTE LE CERIMONIE UFFICIALI 
ORGANIZZATE DALLA SEZIONE ANA LECCO.

BAITA ALPINA NEL PARCO DEL MONTE BARRO

UN GRUPPO ALPINI NON E’ UN GRUPPO ALPINI SE NON HA LA SUA BAITA.
LA BAITA DEGLI ALPINI DI VALMADRERA SI TROVA NEL PARCO DEL MONTE BARRO
IN LOCALITA’ VINARGINO.
A FINE ANNI NOVANTA IL PARCO HA CONCESSO  AGLI ALPINI DI VALMADRERA 
IN  COMODATO D’USO,  UN RUSTICO IN CONDIZIONI NON PROPRIO  BUONE:
GLI ALPINI SI SONO RIMBOCCATI LE MANICHE …………EEEE……………IL RISULTATO E’ QUESTO :

 vedi FOTO BAITA NUOVA

APERTURA BAITA

DA 3 ANNI A QUESTA PARTE, LA BAITA VIENE APERTA DA MAGGIO A
SETTEMBRE TUTTE LE DOMENICHE E ACCOGLIE GLI ALPINI E GLI AMICI
DEGLI ALPINI.  GLI ALPINI ACCOLGONO ANCHE ALTRE
ASSOCIAZIONI CHE FREQUENTANO IL PARCO PER LE LORO ATTIVITA’
DIDATTICHE O COME META DI SVAGO. ( CAI – GIOVANI DEL PIME – NOI PER VOI ECC.)
 IN PARTICOLARE GLI ALPINI ACCOLGONO I RAGAZZI DI  UN CENTRO
DISABILI DI VILLASANTA I QUALI  VISTA LA CALOROSA ACCOGLIENZA
CHE GLI ALPINI RISERVANO LORO,  HANNO DECISO DI METTERE
L’USCITA IN BAITA NEL LORO PROGRAMMA  DI ATTIVITA’ ANNUALI
FESTA ANNUALE DEL GRUPPO ALPINI VALMADRERA IN BAITA
OGNI ANNO, LA QUARTA DOMENICA DI MAGGIO,  GLI ALPINI DI VALMADRERA
CELEBRANO LA FESTA DEL LORO GRUPPO IN BAITA. 

TRAVERSATA DEL TRIANGOLO LARIANO
COMO - VALMADRERA

PER SEDICI  ANNI  IL GRUPPO ALPINI DI VALMADRERA HA ORGANIZZATO
LA “COMO VALMADRERA”, GARA DI CORSA IN MONTAGNA LUNGA
36 KM CHE SI SNODA SU UN PERCORSO DAL PANORAMA MOZZAFIATO
TRA LE MONTAGNE LARIANE . 
NEGLI ANNI LA GARA HA ACQUISTATO SEMPRE PIU’ IMPORTANZA  Al PUNTO  CHE 
UNA EDIZIONE  E’ STATA INSERITA NELLE GARE   DEL  CAMPIONATO ITALIANO 
DI SKYRUNNING. 
GLI ATLETI PIU’ FORTI DELLA  SPECIALITA’  ITALIANI,  VI HANNO PARTECIPATO E
L’HANNO MESSA NEI LORO PROGRAMMI DI ATTIVITA’ AGONISTICA ANNUALE.
NEGLI ULTIMI 3 ANNI L’ORGANIZZAZIONE E’ STATA ALLARGATA  ALLE SOCIETA’ 
ESCURSIONISTICHE  OSA E SEV. 
UN GROSSO GRAZIE VA’ ALL’ALPINO LONGHI ENRICO CHE HA  IDEATO LA GARA 
E  HA CURATO L’ORGANIZZAZIONE DI TUTTE LE  EDIZIONI CON METICOLOSA CURA.

IL GRUPPO ALPINI DI VALMADRERA

IL GRUPPO ALPINI  DI VALMADRERA E’ STATO  COSTITUITO NEL 1957 DAI REDUCI 
DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE, CHE VOLLERO  RICORDARE E ONORARE 
LA MEMORIA DI TUTTI I CADUTI. IL GRUPPO VENNE INAUGURATO IL 24 FEBBRAIO 1957
CON  87 ALPINI ISCRITTI. I CAPIGRUPPO DALLA COSTITUZIONE

STEFANO RUSCONI           dal 24 febbraio 1957     ACHILLE DELL’ORO      1969-1974
GIACOMO NASATTI           dal 05 marzo 1958         GIGI BONAZZI               1975-1977
ENRICO RUSCONI               dal 08 aprile 1959          PIERINO DELL’ORO      1978-1995
ROSSI dott. MAURIZIO       dal 19 maggio 1960       GIUSEPPE VALSECCHI  1996-1999
STEFANO RUSCONI             1962-1968                       SEVERINO ALDEGHI     2000-2002
GIULIANO SALA            2002-2014                     
GIANCARLO INVERNIZZI   C.G. attuale 


IL GRUPPO ALPINI VALMADRERA OGGI

OGGI IL GRUPPO ALPINI DI VALMADRERA CONTA UN CENTINAIO DI ISCRITTI 
 (ALPINI E  AGGREGATI). IL CONSIGLIO DIRETTIVO E’ FORMATO DA 15 ALPINI ISCRITTI -
 GLI ALPINI CHE CONPONGONO IL CONSIGLIO DIRETTIVO ATTUALE SONO:

INVERNIZZI  GIANCARLO                                 CAPOGRUPPO
SALA GIULIANO    -    LONGHI ENRICO          VICECAPOGRUPPO

CONSIGLIERI
ALDEGHI SEVERINO                                                         ANGHILERI RENATO                                                                                                     
VALSECCHI GIUSEPPE                                                      DELL’ORO UGO
VITALI GIUSEPPE                                                               ANGHILERI DANILO       
TARSO PIERGIUSEPPE                                                       BIANCHI PAOLO                             
RASTELLA’  FRANCO                                                          RUSCONI GIANPIETRO                                                           
DOZIO LUIGI                                                                        RUSCONI CARLO


PARCO MONTE BARRO:

IL GRUPPO ALPINI DI VALMADRERA E’ IMPEGNATO CON LA DIREZIONE DEL 
PARCO MONTE BARRO  PER MONITORARE E MANTENERE PULITI I SENTIERI E I
BOSCHI INTORNO ALLA BAITA E I RUSCELLI DEL PARCO.
IN PARTICOLARE IL SENTIERO E IL RUSCELLO DEL FAE’, 
IL SENTIERO DEL VENTO, LA  STRADASTERRATA CHE VA’ DAL PIAZZALE 
QUOTA QUATTROCENTO FINO ALLA  BAITA E IL SENTIERO CHE ARRIVA FINO
ALLA SELLA DEI TROVANTI.
SI TRATTA DI UN LAVORO IMPEGNATIVO  PER GLI ALPINI, 
MA MOLTO UTILE SIA  PER LA PREVENZIONE  CHE PER LA FRUIZIONE 
DEL PARCO DA PARTE DEGLI  ESCURSIONISTI

PARCO DI VIA CASNEDI VALMADRERA:

IL GRUPPO ALPINI VALMADRERA  COLLABORA  CON IL COMUNE  PER LA
MANUTENZIONE DELLA PARTE SUPERIORE DEL PARCO IN VIA CASNEDI.
IN PARTICOLARE  GLI ALPINI SI OCCUPANO DEL  TAGLIO DELL’ERBA  DELLE
SIEPI E DI TUTTE LE ATTIVITA’ CHE RENDONO IL PARCO BELLO ESTETICAMENTE  
E’  AGIBILE  E  GODIBILE DA TUTTI  I  CITTADINI GRANDI E SOPRATTUTTO PICCINI. 
PER QUESTI LAVORI AL PARCO MONTE BARRO E AL PARCO DI VIA CASNEDI -
UN GROSSO GRAZIE VA  A TUTTO IL GRUPPO E IN PARTICOLARE AGLI  ALPINI
DELL’ORO UGO E LONGHI ENRICO PER IL LORO IMPEGNO IN QUESTA ATTIVITA’

CAMMINATA IN AMICIZIA PER LE VIE DI VALMADRERA

OGNI ANNO,  IL  2 GIUGNO  IL GRUPPO ALPINI  DI VALMADRERA, COLLABORA
ALLA BUONA RIUSCITA  DELLA CAMMINATA IN AMICIZIA PER LE VIE
DI VALMADRERA CON I RAGAZZI DISABILI  DEL  CENTRO “OLTRE NOI”. 
GLI ALPINI  ACCOMPAGNANO I PARTECIPANTI E CONTROLLANO CHE TUTTO
PROCEDA IN SICUREZZA FERMANDO IL TRAFFICO E CONTROLLANDO GLI INCROCI.
Condividi Facebook Twitter Google LinkedIn Pinterest