PROTEZIONE CIVILE

Chi siamo

Protezione civile                                                                 
Coordinatore: Pietro Dell’Era, ( incaricarto dal Cds).
Coordinamento: Frigerio Giancarlo, (consigliere); Bottari Roberto, Dajelli Giuseppe, Grosso Govanni( incaricati dal Cds).
                                                                                                                                                                          
Convenzioni Enti Locali
Marco Magni ( Presidente)
Pietro Dell’Era. Speafico Renato (incaricari dal Cds).
Commissione grandi opere
Melesi Giacomo (consigliere)
Dajelli Giuseppe,Dell'Era Pietro, Spreafico renato (incaricato dal Cds)

e-mail: pc.lecco@ana.it

VoLa...con la Protezione Civile ANA.
Oggi 26 settembre 2016 nasce il portale per il volontariato Ana (Vola) che garantisce la gestione degli iscritti alla Protezione Civile, la condivisione di modelli e l'ottimizzazione dei processi.
Da oggi le anagrafiche, le esercitazioni, le emergenze, il magazzino saranno curati nei minimi particolari da tutti gli attori Ana, dalla sede Nazionale, dai coordinatori dele diverse attività, dalle sezioni, dalle specialità e dai volontari.

Suguici su www.anapc.it il nuovo sito per il volontariato Ana


*******************************************************************************************************************************

Un pò di storia della nostra P.C
25° di Fondazione dell'Unità di Protezione Civile Alessandro Merlini


Domenica 10 Novembre alle ore 10 il suono dell'Inno Nazionale ha visto schierati, sul piazzale della sede di Sala al Barro di Galbiate, una nutrita rappresentanza di Volontari di Protezione Civile. Presenti una trentina di gagliardetti in rappresentanza dei Gruppi Alpini della nostra Sezione, con il Presidente Marco Magni ed il Consiglio Sezionale al completo.
Finalmente un timido, tiepido sole occhieggiava tra le nuvole, promettendo, almeno per quella parte di festeggiamenti, una parentesi di tempo buono dopo che, il giorno precedente, il maltempo aveva costretto gli organizzatori ad annullare tutte le manifestazioni in programma sul Lungolago di Lecco.
Tali manifestazioni prevedevano dimostrazioni e attività statiche e in movimento da parte delle Unità Specialistiche della nostra P.C.
Così Squadra Antincendio Boschivo, Unità Cinofile da Ricerca, Squadra Sommozzatori, Squadra Radiotelecomunicazioni assieme alla Squadra Montaggio Campi e ai Volontari del Magazzino dopo aver duramente e a lungo lavorato per essere pronti a questo importante appuntamento con la Cittadinanza hanno visto i loro sforzi vanificati: evidentemente Giove Pluvio ha un conto aperto con gli Alpini!
La sera del sabato la festa è ufficialmente iniziata con l'apertura delle cucine e, dopo una squisita trippa preparata dalla nostra squadra di "sussistenza", è terminata con l'esibizione del Coro Adda che ha allietato la serata.
Ma torniamo a Domenica.
Dopo l'alzabandiera tutti nel tendone adibito a sala riunioni dove ha avuto inizio la parte ufficiale del programma e, dopo il saluto alle autorità, il Coordinatore Sezionale della P.C. Pietro Dell'Era ha illustrato le attività svolte nel 2013 e quelle previste per il 2014.
Complessa e molto articolata, la relazione ci ha fatto rivivere un anno di impegni, di giornate passate insieme, sempre e comunque ad aiutare chi ne avesse bisogno.
Al termine della relazione sono stati premiati con medaglia e attestato quei Volontari che, per raggiunti limiti di età, non possono più far parte attiva della nostra squadra, ma che, siamo certi, ci resteranno sempre vicini:  Mario Monti di Oggiono, Giancarlo Maroni di Primaluna, Daniele Beretta di Lomagna, Giuseppe Formenti di Cremeno, Fortunato Airoldi e Sergio Lietti di Lecco.
A seguire Luca Ripamonti ha consegnato ad Adelio Valsecchi il premio "Raffaele Ripamonti" destinato all'"Alpino dell'anno 2013", scelto per il suo continuo impegno, che già da alcuni anni svolge, al Tempio votivo del Battaglione Morbegno al Pian delle Betulle.
Dopo la Santa Messa, celebrata da Don Donato, Missionario del Pime per cui Volontario in prima linea, la nostra "squadra di sussistenza" che sabato aveva aperto la manifestazione, l'ha degnamente conclusa.


In allegato i moduli di adesione in qualità di volontario all'unità di Protezione Civile.

Scarica Allegato:

Condividi Facebook Twitter Google LinkedIn Pinterest